CHIUDERE LA PISCINA IN 5 STEP


Con l’arrivo della stagione fredda, l’utilizzo della piscina è meno frequente (a meno che non si abbia una vasca interna e/o con sistema di riscaldamento dell’acqua) e una chiusura corretta ti eviterà di dover risolvere eventuali problemi ben più dannosi.

È per questo motivo che oggi ti spieghiamo come chiudere la piscina in 5 semplici passaggi.


1. DEDICATI ALLE PULIZIE

Della vasca: puoi utilizzare il robot automatico oppure l’aspira-fango manuale. Per una pulizia più accurata ti consigliamo di usare il secondo: potrebbe capitare che il robot lasci in giro per la piscina residui di sporco che alla lunga comprometterebbero la qualità dell'acqua.

Del filtro: che sia a sabbia, a cartuccia o a calza anche in questo caso una corretta pulizia è fondamentale (almeno quanto quella della vasca), quindi ricordati anche questo passaggio.

Dei cestelli: skimmer, canali e griglie di sfioro si riempiono di foglie, insetti e detriti e quindi vanno svuotati e poi lavati con acqua dolce in modo che il cloro non li danneggi.




2. ABBASSA IL LIVELLO DELL’ACQUA

Di solito, quando la piscina è coperta durante il periodo invernale è consigliabile tenere il livello dell’acqua più basso rispetto al normale: al di sotto degli skimmer o, per le piscine a bordo sfioro, sotto di 10 cm rispetto al bordo.




3. ANALIZZA L’ACQUA E PROCEDI CON IL TRATTAMENTO INVERNALE

Ovvero: regola i valori di PH (tra 7 e 7,2) e Cloro (fino a 3,5 ppm – parti per milione). I prodotti andranno dosati in base alla cubatura della vasca e alla tipologia di prodotto stesso. Dopo aver portato a regime tutti i valori, inserisci lo svernante antialghe, ma ricordati di lasciare l’impianto attivo affinché il prodotto possa raggiungere l’intero specchio d’acqua. Il tempo di diluizione del prodotto, anche in questo caso, dipende dalla cubatura della piscina e dal dimensionamento dell’impianto stesso.

Attenzione: puoi anche velocizzare questa operazione attivando la posizione di “ricircolo” (o whirpool) in modo che l’acqua circoli nella valvola senza passare dal filtro e ritorni subito in vasca.

Poiché hai precedentemente abbassato il livello dell’acqua al di sotto degli skimmer o del bordo sfioro, in questa fase di trattamento, un ruolo importante è giocato dalla presa di fondo (sì, è proprio grazie a lei che l’acqua può ricircolare nella vasca!).

E se quest’ultima non fosse presente o fosse scollegata dall’impianto? Niente panico! Lascia l’acqua ad un livello ottimale al funzionamento dell’impianto e abbassalo in seguito.






4. COPRI LA PISCINA

Ora puoi coprire la vasca! Che tu possieda una piscina interrata o fuori terra è necessario che questa venga coperta con un telo invernale oscurante e realizzato con un materiale che possa rimanere a contatto con i prodotti chimici senza danneggiarsi.




5. SMONTA L’IMPIANTO

È il momento di occuparti di filtro e pompa. Dopo aver smontato quest’ultima, ricordati di lavarla con acqua dolce e pulirla per eliminare tutte le impurità presenti.

Che tu abbia un filtro a sabbia o a zelbrite, questo andrà svuotato dall’accumulo di acqua e, solo nel secondo caso, rigenerato. Ah, ritornando al filtro a sabbia, approfittane per controllare anche che la sabbia sia rimasta tale e non si sia compattata a causa del frequente uso di prodotti chimici.

Se invece utilizzi un impianto ad elettrolisi del sale smonta la cella, lavala e poi riponila lasciando al suo interno dell’acido (va da sé che la stessa operazione dovrai ripeterla anche per gli elettrodi degli impianti di dosaggio dei prodotti liquidi – che andranno anch’essi lasciati all’interno di una soluzione acida).


Adesso che hai eseguito questi 5 passaggi, la procedura invernale di chiusura della piscina è conclusa e la tua vasca è pronta per affrontare i lunghi e freddi mesi che arriveranno a breve e godersi un po’ di meritato riposo.

Ricorda che effettuare una chiusura corretta significa anche ritrovare, nella successiva fase di apertura, una piscina in buone condizioni e che richieda uno sforzo di rimessa in funzione non troppo elevato. 

Copyright © 2022 Vannini Aqua & Pool S.r.l. - P.Iva 02814791204
Company Info | Privacy policy | Cookie policy | Preferenze Cookie