Coperture invernali per piscina: qual è il modello migliore per tipologia di piscina?

Copertura invernale per piscina fuori terra  


                                                Copertura piscina 


Ciao! La temperatura che cala, le giornate si accorciano ( è cambiata l'ora), le nuvole fanno sempre più spesso la loro apparizione... insomma, l'autunno è ormai arrivato! Ecco allora che mi sembra il momento giusto di parlare di coperture per le Piscine. Partiamo allora dall'inizio. Che tipo di piscina hai? fuori terra o interrata? perché la tipologia di copertura è diversa. Hai una piscina con una superficie grande (oltre i 4x8)? Se hai una piscina interrata, è a Skimmer o a bordo sfioro? Il luogo in cui hai la vasca, è un luogo molto ventoso? Hai dei bambini piccoli, o animali che possono cadere nella piscina? Hai molta vegetazione intorno alla vasca? Infine, hai un'elettrolisi del sale come sistema di disinfezione? Queste domande servono ad identificare la copertura giusta per la tua piscina. Perché "copertura invernale per la piscina" identifica una categoria e non un oggetto. Categoria all'interno della quale vi sono diverse tipologie di copertura per piscina. Vediamo allora quali sono. Piscina Fuori terra. Se hai una piscina fuori terra ecco che le coperture possono essere sostanzialmente due. Quella con drenaggio centrale e quella senza. Il sistema di ancoraggio è generalmente fatto tramite ganci elastici (foto sopra) oppure corda elastica. La corda elastica passa attraverso i fori , con occhielli di acciaio, lungo tutto il perimetro della piscina e viene tirata fino a bloccare il telo. generalmente questo tipo di sistema è utilizzato nelle piscine che hanno un bordo vasca, no vasche in PVC autoportante.


Copertura con elastico per piscina   Con drenaggio dell'acqua piovana.


                                                                                    Copertura per piscina con elastico



Questo tipo di copertura ha una striscia centrale composta da un materiale filtrante che lascia "passare" l'acqua piovana ma trattiene le grosse impurità. Grosse significa foglie, rami o insetti. Ecco che tutto quello che è disciolto nell'acqua, polvere o terra, filtra e finisce nella piscina. Questo tipo di copertura, lasciando filtrare l'acqua, riduce al minimo le possibilità di stagnazione dell'acqua sul telo. In questo modo, anche se si è privi di pompa di svuotamento teli ,  il telo resterà praticamente asciutto.  In entrambi i casi il telo verrà prodotto con una misura di circa 70 cm più grande dello specchio d'acqua della vasca. Questo per far si che si possa bloccare in modo corretto ed evitare che la piscina si possa scoprire accidentalmente.  


                                                       telo per piscina fuori terra


Telo di copertura piscina   Oltre che per eliminare il peso dovuto all'acqua piovana questo tipo di telo è molto utile per un altro motivo. L'acqua ha una capacità di accogliere prodotti chimici. Come ho già parlato in un altro articolo oltre questa capacità si parla di acqua satura, ossia non più in grado di accogliere prodotti. E' quindi giunto il momento per sostituirla. Ecco che il telo con drenaggio arriva in nostro aiuto. Se io , in fase di chiusura abbasso il livello dell'acqua , e lascio poi il compito alla pioggia di ri-caricare l'acqua, ecco che ho reintegro di "acqua nuova" a costo zero.   Piscina Interrata.  Per quello che riguarda Il Telo di copertura invernale per le piscine interrate i sistemi di ancoraggio possono essere diversi. Il più comune è quello con dei serbatoi perimetrali che vanno riempiti di acqua e zavorrano il telo impedendogli di muoversi.



Copertura piscina e pompa svuotamento teli.


                                                        Teli invernali 


Vale comunque anche per questo telo il discorso della dimensione. Oltre i 4x8 di specchio d'acqua è consigliato l'utilizzo di una pompa di svuotamento teli. Questo perché in caso di piogge abbondanti sopra il telo si forma....un'altra piscina. L'accumulo d'acqua è un peso tale che può far cadere dentro la vasca il telo invernale...con tutto quello che c'è sopra.



Piscina....sopra! 


                                                        Piscina coperta con telo invernale 


Un sistema diverso è quello che utilizza gli elastici con i picchetti. Oppure dei pioli a scomparsa nel pavimento. In questo preciso caso le dimensioni del telo sono superiori alle dimensioni dello specchio acqua di solo 30/40 cm per ogni lato. Questo perché questo tipo di telo resta teso sopra la superficie della piscina, a differenza dell'altro che poggia sopra l'acqua. Per far questo necessita di un drenaggio dell'acqua piovana. Diversamente di romperebbe sotto il peso dell'acqua caduta durante le piogge



Copertura skin freeze


                                                            copertura skin freeze     


Il discorso per le piscine a bordo sfioratore è il medesimo, quello che cambia è, parere mio, il modo in cui sistemare i serbatoi perimetrali, nel caso si abbia un telo con questi ultimi come zavorre. Invece che lasciare le zavorre sul bordo è più utile adagiarle all'interno del canale di sfioro. In questo modo ho una sicurezza in più che le zavorre restino ferme.


 

Posa telo invernale per piscina bordo sfioro 


                                                                           Piscina a bordo sfioro coperta   


Hai un elettrolisi del sale come sistema di disinfezione dell'acqua? Ecco che se hai un sistema di disinfezione dell'acqua di piscina mediante elettro-cloratore a sale il discorso va affrontato diversamente.Tutte le elettrolisi del sale funzionano dividendo la molecola del sale (NaCl). In base all'impianto installato io devo avere in vasca una data concentrazione di sale. Chiaramente aumentando il volume di acqua , e lasciando il sale costante, la concentrazione diminuisce. Ecco che un telo con drenaggio nel caso in cui io abbia un'elettrolisi del sale può risultare la scelta non ottimale. La pioggia filtrando dentro la piscina andrà ad diminuire la concentrazione di sale. Questo significa che l'anno successivo , alla ri-apertura, dovrò aggiungere sale.      bambini piccoli o animali che possono cadere in piscina? Sei in una zona molto ventosa? Se rientri in uno di questi casi ecco che la soluzione può essere un telo di copertura di sicurezza. Senza entrare nello specifico nelle normative vigenti i teli in questione possono essere di due tipi, a barre di allumino con o senza arrotolatore manuale (conforme alle norme francesi). Questo telo ha una resistenza di circa 80 kg/mq. Le barre poggiano sul bordo piscina e l'installazione (per garantire la tenuta) è completata con tiranti e picchetti.



Telo a barre con tiranti


                                                                Telo 4 stagioni con barre     


Oppure si può avere un vero e proprio telo di sicurezza (tenuta 200 Kg/mq) che scorre su binari che possono essere montati sopra o sotto il bordo vasca. Con questo tipo di telo oltre che avere una garanzia di una chiusura totale, vi è anche la garanzia che la piscina rimanga sempre coperta in condizioni di forte vento, temporali o altro. In più ancora ho la tenuta di 200 kg al metro quadro che fa si che se un bambino, ma anche uno o più adulti, vi cade sopra rimane in sicurezza. Anche per chi ha cani liberi in giardino è una grande sicurezza. Può essere dotato di arrotolatore idraulico o manuale.



                                                            

Conclusione In conclusione esiste un telo di copertura invernale per piscina per ogni gusto. Per ogni esigenza ed anche per ogni tasca. Esigenze diverse, prodotti diversi cifre diverse. Prima di acquistarlo è bene investire alcuni minuti per fare alcune considerazioni per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze. In questo modo si avrà sempre la piscina in ottime condizioni. Un ultima cosa, qualunque telo si vada a scegliere considera sempre che in fase estiva , prima di riporlo, deve essere pulito e asciugato. In questo modo durerà molto tempo ,abbiamo clienti che hanno lo stesso telo invernale da 10 anni. Grazie dell'attenzione e al prossimo articolo! By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool 

Copyright © 2020 Vannini Aqua & Pool S.n.c. - P.Iva 02814791204
Company Info | Privacy policy | Cookie policy

OrangePix - Web Agency a Biella