Sabbia di Quarzo o Zelbrite per filtrare l'acqua in piscina

 Sabbia di Quarzo 

                                                       Sabbia di quarzo per piscina


Uno dei sistemi più usati per filtrare l'acqua della piscina è la Sabbia di Quarzo.  Contenuta all'interno di un "bombolone" che può essere di diversi materiali; Polietilene soffiato, Laminato, Vetroresina, la sabbia ha il compito di trattenere le impurità che sono nell'acqua. Svolge una funzione "meccanica" di purificazione. La Sabbia di Quarzo ,disponibile con granulometrie diverse,ha un grado di filtrazione, capacità di trattenere le impurità, che arriva ad un massimo di circa 60 micron. Ha una vita media di circa 5/7 anni, dopo di che è bene estrarla dal filtro per controllarla o , meglio ancora, sostituirla. La vita media della Sabbia di Quarzo può essere però "accorciata" da alcuni fattori. Ad esempio un'acqua molto "dura" , con molti sali di calcio/manganese disciolti al suo interno. In questo caso è facile che la sabbia assuma il classico aspetto del "sasso". Si forma un un'unico blocco con all'interno dei canali in cui l'acqua scorre senza essere di fatto filtrata. Se ciò dovesse succedere è bene sostituire la sabbia. Cosa che potrebbe risultare complicata e causa della sostituzione del filtro stesso.



 Foto Zelbrite per Piscina 

                                                        Sacco di Zelbrite


La Zelbrite dal canto suo ha diversi vantaggi. Il grado di filtrazione arriva di norma fino a 5 micron, oltre all'azione meccanica sfrutta anche "un'attrazione" elettrica delle impurità. I suoi granuli sono "caricati elettricamente" con il segno opposto delle impurità stesse. Questo fa si che le impurità siano "attratte" verso il granello di sabbia. La Zelbrite è molto porosa, è quindi in grado di assorbire inquinanti come l'ammoniaca, contenuta tra l'altro anche nell'urina. Tutto questo fa si che si allunghino anche i tempi di lavaggio del filtro. Generalmente da fare una volta la settimana, per il controlavaggio di un filtro "caricato" a Zelbrite si può arrivare anche a due settimane. Con notevole risparmio di acqua. Ultimo, ma non certo per importanza, vantaggio della Zelbrite è il fatto che a fine stagione si rigenera con acqua e sale grosso. Questo procedimento permette alla Zelbrite di "ricaricarsi" elettricamente e di "spurgare" tutto lo sporco assorbito. La prima operazione da fare alla riapertura della vasca sarà un buon contro lavaggio per lavare via tutto lo sporco, dopo di che il filtro sarà come nuovo. La nostra esperienza, la utilizziamo ormai da più di 10 anni, ci dice che la vita di questo tipo di sabbia è molto lunga. Più che doppia rispetto alla Sabbia di Quarzo. 

BY Massimo Fava per Vannini Aqua & Pool snc

Copyright © 2020 Vannini Aqua & Pool S.n.c. - P.Iva 02814791204
Company Info | Privacy policy | Cookie policy

OrangePix - Web Agency a Biella