Locale tecnico 

                                                                    Locale tecnico per piscina


Argomento già trattato in altri post, ma sempre molto attuale: il locale tecnico prefabbricato per piscine interrate. Argomento sempre attuale perché in fase di preventivazione ci viene sempre chiesto di: 1) Nasconderlo il più lontano possibile dalla piscina 2) Farlo piccolo 3) Impattare il meno possibile sul giardino evitando di fare scale e strade di accesso. 4) Inserirci di tutto. Controlli strumentali, riscaldamento, prodotti chimici e ovviamente il necessario per la piscina. Aspirafango, robot pulitore, lettini scope ecc. Vediamo di affrontare i punti uno alla volta. Per quello che riguarda la distanza dalla piscina, non esistono distanze fisse. Si può installare il locale anche a 20/30 metri dalla piscina. E' una cosa che va però tenuta in considerazione in fase di dimensionamento dell'impianto. La distanza è da considerarsi come una perdita di carico. Quindi è molto importante, per distanze considerevoli, tenerne conto e dimesionare l'impianto di conseguenza. Potenziando la pompa, aumentando i diametri dei tubi e se serve anche il filtro. Per quello che riguarda le dimensioni sono strettamente collegate a quello che dicevamo prima. Le dimensioni del locale tecnico variano in base all'impianto che vi sarà alloggiato, che varia in funzione del volume della piscina che dovrà trattare. All'incirca ,per la grandezza media delle piscine costruite in questi anni, si può considerare un 2x2 metri. L'acceso al locale tecnico è molto importante. Serve per portare dentro i materiali che serviranno a costruire l'impianto, serve ad accedervi comodamente per effettuare le manutenzioni settimanali. Come detto prima il locale tecnico diventerà il "ripostiglio" di tutto ciò che ci serve per la piscina, teli, aspira fango, robot,prodotti ed anche lettini. Inserire controlli strumentali, dosaggio prodotti, scambiatori ecc. non è un problema. Come dicevamo prima in merito alla distanza è bene tenerne conto. Oltre che come ingombro, anche per quello che riguarda l'umidità o eventuali infiltrazioni di acqua. E' bene che il locale sia impermeabile e privo di umidità per evitare che eventuali strumenti elettronici, od anche la pompa stessa, nel tempo si possano rovinare.

BY Massimo Fava per Vannini Aqua & Pool snc



 Scambiatore di calore

                                                 scambiatore di calore

Copyright © 2020 Vannini Aqua & Pool S.n.c. - P.Iva 02814791204
Company Info | Privacy policy | Cookie policy

OrangePix - Web Agency a Biella